Dopo infinite condivisioni di post, di likes, di cuoricini e di foto che hanno intasato, in maniera diretta e indiretta, la mia bacheca personale di Facebook ed alcuni gruppi, è arrivato il momento di chiudere definitivamente il capitolo SkyConference ✈️
La PRIMA ed UNICA esperienza di formazione internazionale fatta su un aereo interamente noleggiato per Amministratori di Condominio provenienti da tutto il mondo.

Su quest’onda, ho deciso di affrontare una delle domande che mi viene posta maggiormente dai curiosi: “Mario, ma perché proponi spesso corsi di formazione all’estero”?
Le motivazioni sono molteplici, ma prima di addentrarmi in spiegazioni è utile fare un distinguo tra il mio Percorso Evolution e le esperienze Internazionali che propongo di anno in anno ESCLUSIVAMENTE a chi decide di far parte del Percorso in maniera attiva.

Il Percorso Evolution si svolge spesso all’estero principalmente per i seguenti motivi:

  1. uscire dalla mentalità italiana e sperimentare nuove realtà diventa un corso nel corso;
  2. uscire dal proprio guscio e dalle proprie abitudini aiuta il gruppo a consolidarsi;
  3. offrire ai Clienti la possibilItà di portare i propri cari ed estendere il soggiorno per fare un po’ di vacanza può essere apprezzato (anche se ci si vuole isolare qualche giorno);
  4. spendere meno rispetto all’Italia, soprattutto come costi di soggiorno; a Malta, per esempio, la somma del volo e del soggiorno (per chi si è mosso in anticipo) è risultata inferiore rispetto al solo soggiorno in un hotel di pari livello a Rimini (Roma e Milano inavvicinabili a meno che non si riducano le pretese);
  5. fare confronti con la propria realtà e, eventualmente, farsi contaminare da quello che si palesa sul territorio;
  6. confrontarsi con i colleghi del posto, anche se, purtroppo, questo non è sempre possibile e, ovviamente, dipende dal luogo prescelto. Lo scorso anno, per esempio, ad Alicante abbiamo avuto la possibilità di visitare lo Studio del mio carissimo Amico Pepe Gutierrez, luogo “sacro” per ogni amministratore che tende all’innovazione e alla creatività (purtroppo non si può fare sempre visti gli impegni incessanti del mitico Pepe);
  7. sfruttare eventuali eventi ludici / sociali / culturali presenti nel luogo ove si tiene il corso, per poter staccare un pochino la spina e godere di momenti unici ed irripetibili.

Le esperienze internazionali le propongo a chi fa parte del Percorso Evolution per offrire un momento di confronto MOLTO costruttivo; si tratta sia di eventi Esperienziali, tipo la SkyConference di Madrid/Tenerife, sia di eventi un po’ più istituzionali, ma sempre votati all’innovazione e alla crescita.
Nel 2020 è prevista un’esperienza da urlo … 🤩

Penso che l’Italia non sia seconda a nessuno per alcune cose, ciononostante il confronto che ho avuto modo di sperimentare all’estero, soprattutto in Spagna vista la compatibilità al 90% con il “sistema condominio” italiano, è stato sempre di altissimo livello e superiore alle aspettative.
Ogni volta porto a casa tantissime intuizioni e punti di vista differenti che mi hanno consentito di arricchire i miei contenuti.

Sono certo di essere stato sufficientemente esaustivo, ma se hai delle domande aggiuntive puoi scrivere un commento qui sotto.

Alla tua Rivoluzione,

Mario 😉

Scrivi qui un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>